Cosa sta succedendo ai nostri oceani?

L'inquinamento da plastica distrugge i nostri oceani e la vita marina

La plastica è così familiare a tutti noi. Il ruolo della plastica nella nostra vita quotidiana èinterminabile.Molte volte non capiamo nemmeno dove sia coinvolta la plastica, ad esempio cosmetici, dentifricio, vestiti, elettronica, ecc. La gestiamo ogni giorno dalle confezioni alimentari che acquistiamo per i computer con cui lavoriamo e per le auto che guidiamo. Sfortunatamente, molte delle materie plastiche che tocchiamo nella nostra vita quotidiana vengono utilizzate una sola volta e gettate via.

8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani ogni anno. Le bottiglie di plastica producono solo 1,5 milioni di tonnellate.Il più famoso mucchio di rifiuti marini, The Great Pacific Garbage Patch, è grande il doppio del Texas. Oltre alla spazzatura di plastica visibile, un grosso problema è la microplastica invisibile che finisce anche nei mari.

Tanta plastica sta finendo nell'oceano che in pochi anni potremmo finire con un chilo di plastica per ogni tre libbre di pesce nel mare.

Secondo uno studio della Plymouth University, l'inquinamento da plastica colpisce almeno 700 specie marine. Alcune stime suggeriscono che almeno 100 milioni di mammiferi marini vengono uccisi ogni anno a causa dell'inquinamento da plastica.

Dobbiamo agire per combattere l'inquinamento da plastica se vogliamo goderci gli oceani anche in futuro!

 

United By Blue è in missione per salvare i mari

Come forse già conosci uno dei nostri marchi,United By Blue sta compiendo azioni concrete per ripulire gli oceani dai rifiuti di plastica. Organizzano e ospitano pulizie per avere un impatto misurabile sui problemi ambientali più urgenti: rifiuti oceanici e inquinamento da plastica.

United by Blue mission

 

PER OGNI PRODOTTO VENDUTO, United By Blue RIMUOVE UN CHILO DI RIFIUTI DAGLI OCEANI E DALLE VIE D'ACQUA DEL NOSTRO MONDO
 Grazie, United By Blue per questo lavoro significativo e importante.

 

Cosa puoi fare per aiutare?

Abbiamo raccolto qui alcuni suggerimenti su cosa puoi fare nella tua vita quotidiana per ridurre l'inquinamento da plastica:

1. Salta il monouso

Porta la tua borsa della spesa riutilizzabile invece di acquistare sacchetti di plastica monouso. Porta la tua tazza di caffè riutilizzabile. Bevi le tue bevande senza cannuccia. Investi in una bottiglia d'acqua riutilizzabile invece di acquistare bottiglie di plastica. Mangia il gelato in un cono anziché in una tazza con un cucchiaio di plastica.

2. Compra di meno e acquista con saggezza

Scegli vestiti e altri oggetti personali realizzati con materiali ecologici, sostenibili, riciclati o rispettosi della terra. Controlla anche l'elenco degli ingredienti per evitare la plastica nei cosmetici e in altri prodotti.

3. Ricicla tutto ciò che puoi

Plastica, cartone, carta, avanzi di cibo, metallo, vetro. Tutto può essere riciclato. E se vedi spazzatura in natura, raccoglila.

4. Supportare le organizzazioni che proteggono i mari

Dona per le organizzazioni che stanno ripulendo gli oceani. Acquista prodotti di marchi che proteggono la natura e gli oceani, come United By Blue.

 

 

Ognuno di noi comprende che dobbiamo fare scelte migliori. La prossima volta che acquisti un prodotto o un oggetto in plastica fatti una domanda: "Ne ho davvero bisogno e se ce l'ho c'è un'alternativa migliore disponibile?" 

 

Weekendbee sostiene la protezione del Mar Baltico. Ssalta il nostro Collezione Mar Baltico dove 5 di ogni acquisto saranno donati al Baltic Sea Action Group..


lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.