0

Il tuo carrello è vuoto

novembre 12, 2020 2 min leggi

Tutti conosciamo la spiacevole sensazione di scivolare sul tappetino da yoga. In molti casi diamo la colpa al tappetino, ma noi yogi possiamo fare molto per evitare che lo scivolamento avvenga.

 

Lo scivolamento può rendere ancora più impegnative le asana di flusso e può causare lesioni, quindi è importante sapere come prevenire lo scivolamento. Insieme a Manduka abbiamo raccolto i nostri consigli: Come evitare di scivolare sul tappetino da yoga.

1. La tecnica giusta impedisce di scivolare

Ad esempio, nel cane verso il basso è importante distribuire il peso in modo equo su mani e piedi per evitare di scivolare. Anche allargare le dita delle mani e dei piedi aiuta a mantenere un migliore equilibrio.

Anche i più piccoli cambiamenti nella postura possono aiutare a scivolare, quindi vi consigliamo di consultare il vostro insegnante di yoga se vi capita di scivolare spesso in qualche asana specifica.

2. Mantenere il core impegnato

Un core forte e attivo aiuta a mantenere una postura corretta nelle asana e previene lo scivolamento.
Mantenere il core rilassato può causare una pressione inutile sulle articolazioni e sui punti del corpo che non sono pronti a riceverla. Per allenare il core durante la pratica, risucchiate la pancia alla fine quando espirate.

 

3. Più si usa il tappetino, meno scivola.

I tappetini nuovi tendono a scivolare di più, quindi più si usa il tappetino, meno scivolerà. Come accelerare il processo? Esercitandosi di più!

 

4. Usare i prodotti giusti per pulire il tappetino

I normali prodotti per la pulizia tendono a lasciare una pellicola sulle superfici e in questo caso sul tappetino. Questa pellicola può essere causa di scivolamenti.

Si consiglia di utilizzare prodotti specifici per la pulizia del tappetino, in modo da mantenerlo privo di pellicole. Spray per il lavaggio dei tappetini sono facili e veloci da usare per pulire il tappetino dopo ogni allenamento.

Il tappetino da yoga deve essere lavato con un panno bagnato e uno spray specifico per il lavaggio del tappetino. Non mettete il tappetino in lavatrice e non immergetelo nell'acqua, ad esempio nella doccia.

 

5. Non utilizzare lozioni e oli per il corpo prima della pratica

Lozioni e oli possono finire sul tappetino e renderlo scivoloso.

 

6. Usare un asciugamano da yoga

Soprattutto se tendete a sudare molto, vi consigliamo di usare un asciugamano da yoga. un asciugamano da yoga. Un asciugamano può prevenire lo scivolamento assorbendo il sudore. Inoltre, l'asciugamano protegge il tappetino dal sudore e lo fa durare molto più a lungo. L'asciugamano aiuta a mantenere la pratica più igienica, perché è più facile lavare l'asciugamano dopo ogni pratica che lavare il tappetino.

 

Date un'occhiata alla nostra ampia gamma di tappetini e prodotti Manduka.